Arsène Wenger valuta le possibilità dell’Arsenal di conquistare il quarto posto al Chelsea

Mikel Arteta spera che l’Arsenal sarà in grado di montare una carica in ritardo e conquistare il quarto posto a Chelsea (Foto: Getty)

Arsène Wenger pensa che ci sia ancora lavoro sul tabellone per il quarto posto e si è rifiutato di escludere la possibilità che l’Arsenal effettuasse un ritardo.

La vittoria del Manchester United allo Stamford Bridge di lunedì sembra aver fatto saltare in aria la gara di qualificazione della Champions League, ma il Chelsea ha reagito brillantemente a quella battuta d’arresto sabato battendo gli Spurs per 2-1 in un tipico derby londinese.

L’Arsenal, nel frattempo, ha mostrato segni di vita sotto Arteta dopo la sua nomina a dicembre, ma i progressi reali in cima alla classifica sono stati interrotti da una serie di pareggi frustranti.

Arteta ha celebrato la sua seconda vittoria in Premier League domenica scorsa quando l’Arsenal ha vinto il Newcastle dopo un devastante spettacolo nella seconda metà.

L’imminente divieto del Manchester City significa che il quinto posto potrebbe essere ancora sufficiente per garantire un ritorno al calcio della Champions League, ma Wenger crede che con 11 partite da disputare, il suo ex club abbia ancora abbastanza tempo per recuperare Chelsea.

Ha detto a beIN Sports: “Tutti hanno una possibilità perché sembra che le prime tre squadre si siano allontanate dal resto della lega.

“E il resto delle squadre, il fondo della lega è progredito. I primi sei hanno abbassato il loro livello.

“Il problema è che dopo domenica restano 27 partite e 33 punti da giocare. Se vinci, sali a 37 punti e se riesci a vincere altri 22 o 25 punti, hai una possibilità. “

Domenica Everton è il visitatore degli Emirati ed è ora gestito da Carlo Ancelotti che è stato brevemente collegato all’ex Wenger Post dopo il licenziamento di Unai Emery.

di più: Arsenal FC

L’ex boss del Chelsea e del Bayern Monaco ha orchestrato un rimbalzo della sua fortuna a Goodison Park, ma ha tenuto d’occhio Arteta ed è rimasto colpito da ciò che ha visto dall’ex assistente di Pep Guardiola.

“Preferisco avere conoscenza invece di [just] esperienza. È più importante avere conoscenza e il fatto che Arteta abbia studiato con un manager fantastico come Guardiola, penso che abbia molta conoscenza.

“L’unica cosa che manca è l’esperienza. Penso che abbia molto rispetto da parte dei giocatori per ciò che ha fatto come giocatore.

“Quando inizi, non hai esperienza, ma tutti nel mondo che iniziano non hanno esperienza. L’esperienza non è così importante. Ognuno di noi ha esperienza di ciò che facciamo L’esperienza è naturale “.

ALTRO: L’Arsenal fornisce aggiornamenti sugli infortuni per Lucas Torreira, Kieran Tierney, Hector Bellerin e altro

ALTRO: La leggenda dell’Arsenal Nigel Winterburn racconta a Mikel Arteta cosa deve fare per battere Everton

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *