Il compratore del panico “tira un coltello” a un altro acquirente di fila sulla carta igienica

Testimone ha riferito di aver parlato con una donna dopo aver estratto il coltello dalla carta igienica (Foto: Daily Mail Australia / Matrix)

Una discussione sulla carta igienica è stata quasi fatale dopo che un coltello è stato tirato in fila tra gli acquirenti di panico, si diceva.

La polizia di Sydney, in Australia, è stata chiamata oggi in un supermercato di Woolworths dopo aver appreso che un uomo e una donna stavano litigando per il bagno. Gli agenti hanno invaso l’area dopo che il lavoratore del supermercato ha detto loro che una delle persone coinvolte portava un coltello.

Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito in mischia e una donna ha parlato con ufficiali che hanno partecipato alla scena. Un testimone ha detto al Daily Mail Australia: un testimone dell’incidente ha detto: “C’è stata una disputa sulla carta igienica: si sentiva un trambusto proveniente dal fondo del corridoio.

“Un coltello è stato tirato e la gente ha iniziato a correre. Dopo pochi minuti, la sicurezza era lì e la polizia venne a parlare con una donna. “

La polizia è stata chiamata in un supermercato di Sydney dopo che un coltello è stato tirato dritto sulla carta igienica (Foto: Daily Mail Australia / Matrix)

La carta igienica è razionata in alcune parti dell’Australia, Woolworths proibisce alle persone di acquistare più di quattro confezioni per persona.

Il candidato alla presidenza democratica ed ex vicepresidente Joe Biden è affiancato da sua moglie Jill e sua sorella Valérie durante il suo discorso ai suoi sostenitori durante il suo raduno di martedì sera a Los Angeles, California, Stati Uniti 3 marzo 2020. REUTERS / Mike BlakeSuper martedì: Joe Biden torna a combattere Trump nelle prossime elezioni statunitensi

Le immagini di un altro ramo del supermercato mostravano persone che correvano disperatamente verso il corridoio della carta igienica in quella che veniva descritta come una “corsa”.

A livello internazionale, c’è stata una corsa al prodotto nel mezzo dell’epidemia di coronavirus.

Gli acquirenti hanno iniziato ad accumulare articoli a causa della diffusione del virus, sebbene le autorità abbiano insistito sul fatto che non è necessario farlo.

Sharon Reilly ha fotografato un negozio in Massachusetts, negli Stati Uniti, osservando che le scorte di carta igienica erano scarse quando “era sparita anche tutta la candeggina”.

Per visualizzare questo video, abilitare JavaScript e prendere in considerazione il passaggio a un sito Web
browser che
supporta HTML5
video

La lavoratrice aiuta due donne a trasportare quattro confezioni di rotoli di carta igienica e un cartone di uova (Foto: Daily Mail Australia / Matrix)
Le persone in tutto il mondo sono state prese dal panico per l’acquisto di carta igienica (Foto: Reuters)

Ha detto: “Non mi ha fatto sentire come se avessi bisogno di conservare. Mi ha rattristato che le persone avessero chiaramente paura. Franziska Heintel ha condiviso le foto degli scaffali vuoti del supermercato a Berlino.

adesivo per l'estensione ID 12344701Il coronavirus causa carenza internazionale di carta igienica

Ha detto: “Non so se si tratta di una rappresentazione accurata e non voglio andare ancora più nel panico della gente. Probabilmente ci sono molti negozi qui che non sono ancora stati venduti. Sono rimasto molto scioccato e sorpreso di vederlo quando facevo shopping regolarmente. “

Molte altre scene simili sono state avvistate in varie parti dell’Australia, dove la “carta igienica” ha iniziato a diffondersi e i rotoli di carta igienica stanno vendendo a prezzi esorbitanti.

Anne Stubbs ha twittato: “Il mondo è impazzito! 3 supermercati – niente carta igienica! L’ultima volta che ho sentito che il #coronavirus provoca una malattia simil-influenzale, non una diarrea esplosiva selvaggia!

“Forse ha segnato l’ultimo branco di Brisbane!”, Ha aggiunto.

Il principale consigliere scientifico del governo britannico, Sir Patrick Vallance, ha affermato che non è necessario che gli inglesi seguano l’esempio.

I compratori australiani si sono fatti prendere dal panico su carta igienica, pasta e gel per le mani (Foto: Daily Mail Australia / Matrix)
Sharon Reilly ha scattato questa foto in Massachusetts dove non era rimasta quasi carta igienica (Immagine: PA)

“Penso che il consiglio sia che non c’è assolutamente alcun motivo per farsi prendere dal panico di qualsiasi tipo o per uscire e mantenere grandi quantità di cose”, ha detto ai giornalisti.

Foto del fileIl coronavirus uccide la nona persona negli Stati Uniti

“È chiaro che dovranno essere adottate misure in caso di quarantena delle famiglie per garantire che il cibo sia nel posto giusto al momento giusto.

“Immaginiamo che questo potrebbe essere un caso continuo di quarantena delle famiglie se ciò diventa necessario, ed è chiaro che le cose dovranno essere in atto per le case di cura e così via se tale decisione verrà presa”.

I suoi commenti sono arrivati ​​dopo che Ocado ha avvertito che più persone del solito “stanno facendo ordini particolarmente grandi”.

Contatta il nostro team di notizie inviandoci un’e-mail a [email protected]

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina di notizie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *