Ole Gunnar Solskjaer ha detto che avrebbe avuto un centrocampista Man Utd “inarrestabile” a una condizione

Bruno Fernandes [right] ha impressionato da quando è entrato a far parte dello Sporting Lisbona (Foto: Getty)

A Ole Gunnar Solskjaer fu detto che avrebbe avuto un centrocampista “inarrestabile” all’Old Trafford se avesse potuto convincere Paul Pogba a rimanere al club.

Il francese dovrebbe accelerare il recupero da un infortunio alla caviglia tornando all’allenamento della prima squadra la prossima settimana, anche se è ancora a poche settimane dalla forma fisica.

L’arrivo di Bruno Fernandes dello Sporting Lisbona ha trasformato la partita offensiva dello United e il portoghese ha contribuito a riempire il vuoto lasciato da Pogba, che ha fatto due apparizioni per la squadra solo da settembre.

Pogba ha fatto solo due apparizioni per il club da settembre (Foto: Getty)

L’ex uomo della Juventus si aspettava di lasciare il club quest’estate, ma Tim Sherwood pensa che Solskjaer potrebbe avere un trio “ inarrestabile ” nel mezzo del parco se riuscisse a convincere Pogba a rimanere e ha detto che il francese avrebbe prosperato a fianco di Fernandes.

“Penso che sarebbero belli insieme”, ha detto Sherwood alla Premier League Productions.

“ Quando tornerà, penso che qualcuno come Paul Pogba tornerà con professionalità per giocare per il più grande club del mondo e voglio dimostrarlo, anche se non vuole essere lì l’anno prossimo – che è un giocatore di alto livello.

“Sarà stato fortemente incoraggiato guardando Bruno Fernandes venire al club, comportarsi come lui. I due con McTominay seduto tra loro è un centrocampista inarrestabile. A 6 e due 8, i due 8 sono Fernandes e Pogba. Quando Rashford era in buona forma, potevano affrontare chiunque.

Sherwood ha elogiato Fernandes (Immagine: DAZN)

Il futuro di Pogba potrebbe dipendere dalla posizione finale dello United in campionato e dalla sua capacità di qualificarsi per la Champions League.

I Red Devils sono attualmente al quinto posto in Premier League, ma hanno artisti del calibro di Wolves, Tottenham e Sheffield United alle calcagna.

L’Europa League è un’altra via percorribile per la prossima stagione della Champions League e i Reds affronteranno Austian LASK nel round 16.

Segui Metro Sport sui nostri social network, su Facebook, cinguettio e Instagram.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina sportiva.

di più: calcio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *