La star di Man Utd Bruno Fernandes spiega perché ha messo a tacere Pep Guardiola durante lo scontro di Man City

Bruno Fernandes si è scontrato con Pep Guardiola durante il derby di Manchester (Foto: Getty)

Bruno Fernandes ha spiegato perché ha “messo a tacere” Pep Guardiola durante il derby di Manchester.

Fernandes, che ha completato il tanto atteso trasferimento all’Old Trafford a gennaio, ha affrontato il manager del Manchester City Guardiola nella partita di domenica.

Con la sua City 2-0 e la squadra del Manchester United che si prendono il tempo per vedere la partita, Guardiola ha segnato un numero frustrato a margine.

Fernandes non ha reagito bene quando Guardiola ha detto al suo compagno di squadra del Manchester United Luke Shaw di sbrigarsi e di mettersi le dita sulle labbra per “mettere a tacere” l’ex allenatore del Barcellona.

Pensando a questo incidente, Fernandes ha detto a Sky Sports: “Ne ho parlato con gli amici e alcune persone pensano” Pep ha vinto tutto, chi è Bruno per dissiparlo? Ma penso che sia una questione di rispetto.

“Ora penso che fuori dal campo, non lo farò più se sono sul campo ora. Ma a quel tempo, le parole che mi ha detto mi hanno fatto impazzire e, sul campo, sono un po ‘nervoso, è il tipo di giocatore che sono.

“Ho rispetto per Pep e per quello che ha vinto, e per quello che ha fatto per il calcio perché ha cambiato alcune mentalità nel calcio.

di più: calcio

“Ma a quel tempo, non meritava il mio rispetto in quel momento in campo.”

Fernandes si è rapidamente affermato tra i favoriti del Manchester United dopo il suo trasferimento allo Sporting a gennaio.

Il centrocampista ha aiutato la squadra di Ole Gunnar Solskjaer a vincere 5-0 nell’andata dell’ultima partita di Europa League contro il LASK giovedì sera.

ALTRO: Man City Clash con il Real Madrid rinviato a causa dell’epidemia di coronavirus

ALTRO: Jude Bellingham ha esortato a respingere il trasferimento dell’Uman dopo le discussioni di Sir Alex Ferguson

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *