La raccolta delle polizze aziendali copre tutto, dall’assunzione al chiaro di luna

È sempre un buon momento per rivedere le politiche aziendali per aggiornare le procedure esistenti e affrontare nuovi problemi.

La chiave per gestire un’azienda di successo è essere agili e preparati. Mettendo in atto le politiche aziendali di base, i dirigenti aziendali avranno più tempo per affrontare esigenze impreviste.

Inoltre, poiché sempre più dipendenti passano al telelavoro, è un buon momento per rivedere le procedure e i requisiti attualmente in atto. Questo cambiamento nelle abitudini di lavoro crea un’opportunità per ricordare ai dipendenti i loro obblighi relativi al chiaro di luna, al lavoro a distanza e all’attività politica. I manager possono anche impiegare questo tempo per aggiornare le politiche e aggiungere notizie se necessario.

Questa raccolta di politiche di TechRepublic Premium può aiutare con qualsiasi cosa, dal processo di assunzione alle protezioni degli informatori.

Sempre più dipendenti desiderano telelavoro e le aziende sono pronte a renderlo un’opzione standard per la maggior parte delle persone. La chiave per la gestione del telelavoro regolare o ad hoc dovrebbe essere presentata in una politica chiara. Le aziende devono avere una politica globale di telelavoro che stabilisca le aspettative per il datore di lavoro e il dipendente. Questa politica copre le comunicazioni, le riunioni, le valutazioni delle prestazioni, la sicurezza e le esigenze delle attrezzature.

Visualizza su TechRepublic Premium

Questa politica fornisce linee guida per lo screening dei candidati come dipendenti a tempo pieno o part-time o lavoratori contingenti, inclusi ruoli temporanei, di volontariato, di tirocinio, di contratto, di consulente o offshore. Mira a garantire che i candidati soddisfino i requisiti normativi e circostanziali per l’occupazione. Comprende inoltre i requisiti di documentazione, i metodi per condurre controlli in background e i motivi della squalifica. Questa politica è utile sia per i manager che gestiscono il processo di assunzione sia per le persone che cercano di entrare a far parte di un’organizzazione perché stabilisce un processo chiaro e un insieme di aspettative.

Visualizza su TechRepublic Premium

Oltre a un lavoro a tempo pieno, dalle nove alle cinque, molti professionisti IT hanno al giorno d’oggi un gran trambusto. La maggior parte degli sviluppatori con lavori giornalieri può ottenere un secondo stipendio redditizio lavorando come appaltatore. Lavorare più lavori non costituisce di per sé un rischio per il datore di lavoro principale di una persona o per il lavoro a tempo pieno del lavoratore, purché siano in atto le giuste politiche. Questa politica stabilisce i requisiti che devono essere soddisfatti per assicurarsi che le regole sul chiaro di luna siano eque per l’individuo e l’organizzazione.

Visualizza su TechRepublic Premium

I dipendenti sono incoraggiati a rimanere informati sugli affari locali, statali e nazionali, ma le attività politiche durante l’orario di lavoro non sono mai una buona idea. È inoltre inappropriato incoraggiare i colleghi a partecipare alle attività politiche durante l’orario di lavoro. Questa politica di attività politica dei dipendenti fornisce uno schema di base delle linee guida che un’impresa può attuare per mantenere la sicurezza di tutti i dipendenti, clienti, venditori e visitatori indipendentemente dall’affiliazione politica. Questa politica rappresenta il consenso delle migliori pratiche come stabilito da varie autorità preposte alla definizione di standard, tra cui la Society for Human Resource Management.

Visualizza su TechRepublic Premium

Il Congresso continentale approvò la prima legge sulla protezione dei candelieri nel 1778, quando due ufficiali della Marina richiamarono l’attenzione sulla tortura dei prigionieri di guerra britannici da parte del comandante in capo della Marina continentale. Da allora, uomini e donne hanno messo in luce comportamenti illegali e non etici negli uffici governativi, nelle aziende e nel sistema sanitario. Quando i leader aziendali non riescono a proteggere gli informatori, rischiano di perdere entrate e clienti e subiscono danni alla reputazione. Questa politica fornisce linee guida su come rispondere ai problemi segnalati dagli informatori, protezioni contro le ritorsioni e il monitoraggio che dovrebbe essere messo in atto.

Visualizza su TechRepublic Premium

Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *