Cosa significa il divieto di sfratto del CDC per i proprietari e gli inquilini

Cosa significa per proprietari e inquilini la moratoria sugli sfratti? I pagamenti mensili dell’affitto continuano a diminuire. Secondo un recente rapporto, il 35% degli inquilini non ha effettuato il pagamento parziale o totale dell’affitto a settembre. Il governo federale ha rilasciato questo mese una misura provvisoria per prevenire una valanga pianificata di sfratti.

Questo articolo rompe l’ordine di moratoria federale di sfratto per aiutare i proprietari e gli inquilini a rimanere in regola senza conseguenze indebite.


PUNTI CHIAVE

  • Il Department of Health and Human Services (HHS) Centers for Disease Control and Prevention (CDC) è intervenuto e ha emesso un ordine dell’agenzia all’inizio di questo mese che interrompe temporaneamente gli sfratti residenziali fino alla fine del anno al fine di rallentare la diffusione di COVID-19[FEMMINILE[FEMININE
  • Tutti gli occupanti adulti sono tenuti a dichiarare individualmente di soddisfare determinate qualifiche per essere idonei e devono, nella migliore delle ipotesi, continuare a effettuare pagamenti. Possono essere applicate sanzioni per falsa testimonianza.
  • Nella maggior parte dei casi, una moratoria sullo sfratto da uno stato, contea o città sostituisce il divieto nazionale; soprattutto se offre un livello di protezione della salute pubblica uguale o superiore.
  • I proprietari di case possono affrontare il carcere e pesanti multe se conducono uno sfratto che viola il divieto nazionale, ma alcuni stati e giurisdizioni locali hanno interpretazioni e processi disparati per l’ordine nazionale.

Perché è stata ritenuta necessaria la moratoria nazionale sugli sfratti?

Il CDC e l’HHS hanno basato la loro decisione sull’indagine sugli alloggi dell’Ufficio censimento degli Stati Uniti, dove il 32% degli affittuari ha affermato che in caso di sfratto si sarebbe trasferito con amici o parenti. Chi non riuscisse a trovare un alloggio adeguato finirebbe senza casa o finirebbe in alloggi di transizione, rifugi o altre strutture.

Ad agosto, 23 milioni di famiglie sono state minacciate di sfratto e stavano pianificando fino a 44 milioni attualmente con un continuo calo dei pagamenti dell’affitto previsto. Con queste statistiche, il governo crede il trattamento delle espulsioni porterebbe probabilmente a un aumento significativo dell’infezione tariffe a livello nazionale spostando gli inquilini in nuovi stili di vita.

Quando e dove è in vigore il divieto di espulsione a livello nazionale?

L’ordine dell’agenzia CDC è entrato in vigore il 4 settembre e rimane in vigore fino al 31 dicembre 2020 salvo modifiche o proroghe. È applicabile in tutto il paese b può essere sostituito da ordinanze nazionali o locali.

Informazioni sul proprietario in merito alla moratoria federale sugli sfratti

  • Non sono consentiti sfratti per mancato pagamento o mancato pagamento dell’affitto se gli occupanti hanno adempiuto ai propri obblighi e presentato gli appositi moduli.
  • Gli sfratti sono consentiti per altri motivi quali violazioni del contratto di locazione.
  • Sanzioni per l’elaborazione di uno sfratto la violazione di questo ordine può comportare una multa fino a $ 100.000 e un anno di reclusione.
  • Se un reato provoca la morte di un inquilino, la pena può arrivare fino a $ 250.000 e un anno di reclusione.
  • Non solo i singoli proprietari possono essere soggetti a multe e reclusione, ma anche un’organizzazione può essere soggetta a una multa da $ 200.000 a $ 500.000. Non è chiaro se i tribunali imporranno multe e sanzioni a tutte le parti come il proprietario, la società di gestione immobiliare e le proprietà di una LLC o sceglieranno di perseguire solo una parte offensiva.
  • Le moratorie statali e locali sugli sgomberi residenziali sostituiscono questo decreto federale se forniscono un livello di protezione della salute pubblica uguale o superiore e non impediscono loro di imporre requisiti aggiuntivi. Ciò significa che verificare spesso le normative locali e nazionali.

Note importanti:
Professionisti legali e tribunali locali e statali si affrettano a decifrare e interpretare l’ordinanza. Ciò si traduce in decisioni diverse su come o se i tribunali elaboreranno e considereranno gli affidavit o accetteranno gli sfratti fino al prossimo anno.

Ora non è il momento di prendere misure fai-da-te quando si tratta di notificare avvisi o affrontare gli sfratti per qualsiasi motivo. Rivolgiti a un legale per assicurarti di seguire tutti i divieti di sfratto.

L’ordine completo di sei pagine dell’agenzia che dettaglia i dettagli, comprese le sanzioni penali e i requisiti dell’inquilino, può essere trovato qui:
Interruzione temporanea degli sgomberi residenziali per prevenire la diffusione di COVID-10.

Informazioni sull’inquilino in merito all’ordine di moratoria

Affinché uno o più inquilini possano beneficiare di questo ordine, ogni adulto nel contratto di locazione o contratto:

  • Gli inquilini devono compilare, firmare e presentare al proprietario una dichiarazione sotto pena di spergiuro in cui si dichiara che sono ammissibili.
  • Devono fare del loro meglio per ottenere tutta l’assistenza statale disponibile per l’affitto o l’alloggio.
  • Deve subire una perdita sostanziale (che include la perdita di reddito familiare dovuta alla perdita dell’orario di lavoro, licenziamenti o spese mediche straordinarie che possono superare il 7,5% del reddito lordo rettificato per il anno.
  • Compie ogni sforzo per effettuare pagamenti parziali tempestivi che siano il più vicino possibile al pagamento completo se le circostanze lo consentono, tenendo conto di altre spese non discrezionali.
  • Deve rientrare nei limiti di reddito (non superare $ 99.000 nel 2020 ($ 198.000 in caso di dichiarazione dei redditi congiunta), o non deve dichiarare il reddito nel 2019 all’IRS, o ha ricevuto il CARES Act controllo dello stimolo.
  • Probabilmente diventerebbe un senzatetto, si trasferirà in un rifugio o in una nuova residenza condivisa da altri senza altre opzioni di alloggio.
  • Deve comunque pagare l’affitto o effettuare pagamenti e rispettare tutti gli altri obblighi di noleggio. Possono ancora essere addebitate o riscosse commissioni, penali o interessi per mancato o ritardato pagamento.
  • Al termine della data di scadenza della presente dichiarazione, il proprietario può richiedere il pagamento completo e il mancato pagamento può assoggettarlo a sfratto.

Note importanti:
Gli inquilini che presentano una falsa dichiarazione possono essere soggetti a procedimenti penali e civili come multe, sanzioni, danni o reclusione.

La moratoria non esonera gli inquilini dall’obbligo di pagare l’affitto. Se non ora, una volta tolte le moratorie, i proprietari potrebbero chiedere il recupero dell’affitto da un tribunale per le controversie di modesta entità. Se il tribunale è favorevole ai proprietari, ciò può portare al sequestro del salario, al possesso di proprietà o ad altre condanne ordinate dal tribunale.

La dichiarazione stampabile di due pagine offerta da questo ordine può essere trovata qui:
[MODULO}Dichiarazionisottopenadispergiuroperl’arrestotemporaneodelleespulsioniCentersforDiseaseControlandPreventionalfinediprevenireladiffusionediCOVID-10[FORM}DeclarationUnderPenaltyofPerjuryforTheCentersForDiseaseControlandPrevention’sTIDDiseaseControlandPreventionVIDiction10Extemporary[FORMULAIRE}Déclarationsouspeinedeparjurepourl’arrêttemporairedesexpulsionsdesCentersforDiseaseControlandPreventionafindeprévenirlapropagationduCOVID-10[FORM}DeclarationUnderPenaltyofPerjuryforTheCentersForDiseaseControlandPrevention’sTemporaryHaltinEvictionstoPreventFurtherSpreadofCOVID-10

Importanza della comunicazione e della documentazione

Con rigide sanzioni, multe e persino il carcere in gioco, è più essenziale che mai avere una buona comunicazione tra proprietari e inquilini. Dai piani di pagamento creativi all’offerta di informazioni sulle risorse, i proprietari possono aiutare gli inquilini a rimanere il più informati possibile sui loro obblighi di locazione in modo che quando questa e altre moratorie finiscono, uno sfratto. momento può essere evitato.

Se i tuoi inquilini hanno problemi a pagare l’affitto, potresti offrire loro questi pratici suggerimenti: Risorse dell’inquilino per aiutare con l’affitto e altri aiuti finanziari

Pensieri finali

Questi sono tempi confusi e inquietanti per affrontare la pandemia bilanciando le responsabilità di adempiere agli obblighi finanziari. Molti inquilini stanno perdendo la battaglia. I proprietari e gli affittuari sono in una danza complicata in cui gli affittuari cercano di evitare i senzatetto e la preclusione dei proprietari.

Questa nuova moratoria nazionale sugli sfratti è stata una rapida misura provvisoria che si aggiunge alla complessità dei compiti di gestione della proprietà. Altre domande e discussioni continuano a sorgere come proprietari e inquilini si affrettano a pagare l’affitto e il mutuo sulla scia della pandemia.

Ancora una volta, sii diligente nel controllare tutte le normative locali e statali e contattare un avvocato prima di procedere con qualsiasi richiesta o avviso di pagamento dell’affitto.


LETTURE CORRELATE PER VOI:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *