news1
Sat. Dec 5th, 2020

Come assicurarti che l’assicurazione del proprietario della tua casa copra i disastri naturali

assicurazione del proprietario di abitazione contro i disastri naturali

Perdite dovute a calamità naturali negli Stati Uniti

Fonte dei dati forniti da: Insurance Information Institute (III)

Gli scienziati osservano che i disastri naturali – uragani, incendi boschivi, inondazioni – sono sempre più comuni a causa dei cambiamenti climatici. Nel 2019, il Istituto di informazione assicurativa (III) ha elencato 90 disastri naturali negli Stati Uniti che hanno causato danni per quasi 50 miliardi di dollari. Solo circa la metà delle perdite è stata effettivamente coperta da assicurazione.

I disastri naturali sono imprevedibili e catastrofici, due condizioni che spingono i proprietari di case a spostare il rischio di perdite devastanti sulle compagnie di assicurazione. Le aziende poi ripartiscono il rischio di perdite importanti in tutto il settore assicurativo contratti di riassicurazione.

Rischi associati ai proprietari di immobili in affitto

Un disastro naturale espone il proprietario di una casa a tre tipi di perdite:

  1. Riparazione e sostituzione della proprietà
  2. Perdita di reddito
  3. Richieste di responsabilità degli inquilini

Riparazione e sostituzione della proprietà

Le riparazioni alle strutture vanno dal danno estetico alla perdita totale di proprietà. L’acquisizione di un’adeguata copertura assicurativa per tutti i tipi di disastri naturali, inclusi vento e inondazioni, compenserà potenziali perdite finanziarie, soprattutto se necessario. vendere la tua proprietà a seguito del disastro naturale.

L’assicurazione di base del proprietario della casa varia a seconda dei rischi e degli importi della copertura, richiedendo una chiara comprensione delle definizioni, dei requisiti e delle esclusioni di copertura. I proprietari di abitazione dovrebbero cercare una copertura che sostituisca gli oggetti smarriti come nuovi o indennizzi l’assicurato con un valore di sostituzione completo in contanti.

Sebbene l’assicurazione possa alleviare parte del dolore associato a un disastro naturale, i proprietari di casa dovrebbero prenderlo misure per limitare i danni fisici per quanto possibile. Ad esempio, i proprietari di case che possiedono proprietà in aree soggette a uragani dovrebbero tenere gli alberi tagliati, installare schermi e persiane antiuragano e conservare qualsiasi oggetto fisico che potrebbe essere spazzato via. Un proprietario di casa la cui proprietà è soggetta a incendi dovrebbe creare uno spazio difendibile durante la sistemazione del paesaggio e avere un protocollo di evacuazione che includa la chiusura delle utenze.

Perdita di reddito

La proprietà è spesso inabitabile dopo un disastro naturale fino a quando non viene ripristinata. Gli inquilini sono costretti a cercare rifugio altrove anche se sono vincolati dal contratto di locazione. Affittuari che vivono negli stati che hanno adottato Legge uniforme sui proprietari e gli inquilini residenziali (modificato nel 2015) vengono automaticamente svincolati dal pagamento dell’affitto dopo aver lasciato la proprietà. In entrambi i casi, i proprietari dovrebbero aspettarsi che gli inquilini si astengano dal pagare l’affitto per la proprietà che non possono occupare.

L’assicurazione standard del proprietario in genere non include il reddito da locazione perso durante i periodi senza inquilino. In alcuni casi, i proprietari possono acquistare assicurazione contro la perdita dell’affitto separatamente o come pilota. L’assicurazione può estendersi oltre le perdite derivanti da un disastro naturale fino a qualsiasi evento di perdita dell’affitto.

Richieste di responsabilità degli inquilini

Che sia giustificato o meno, gli inquilini possono citare in giudizio i loro proprietari per perdita di proprietà o lesioni personali a seguito di un disastro naturale. Anticipare i reclami e adottare misure preventive per evitare o ridurre al minimo costose cause legali è la migliore protezione.

Preparare gli inquilini per possibili disastri può prevenire possibili perdite personali e patrimoniali che potrebbero altrimenti verificarsi e rafforzare i rapporti con gli inquilini. I passaggi da seguire includono:

  1. Avvisi pubblici che spiegano come gli inquilini potrebbero essere colpiti da un disastro naturale, compresi i loro diritti ai sensi della legge universale sui proprietari e gli inquilini, se applicabile.
  2. Installazione di protezioni adeguate come rilevatori di fumo e monossido di carbonio, allarmi antincendio, estintori secondo necessità e telecamere di sicurezza.
  3. Procedure scritte di evacuazione di emergenza con zone di sicurezza identificate per garantire che tutti gli inquilini possano essere localizzati. Ogni inquilino deve essere tenuto a fornire i propri dettagli di contatto fuori sede in caso di evacuazione o trasferimento.
  4. Aiuta gli inquilini a elencare, identificare e fotografare beni personali a fini assicurativi.

Azioni preventive del proprietario per mitigare i disastri naturali

La perdita di guadagni e le richieste di risarcimento per responsabilità sono generalmente minime o assenti nella maggior parte delle assicurazioni sulla proprietà, sebbene la copertura sia solitamente disponibile a un costo aggiuntivo.

I proprietari possono evitare potenziali problemi dell’inquilino richiedendo che ogni inquilino Assicurazione inquilino come parte del contratto di locazione per coprire la proprietà smarrita o danneggiata e i costi di affitto aggiuntivi quando vengono spostati dalla proprietà. Questo è un modo relativamente economico per garantire la protezione dei beni degli inquilini; Ricorda agli inquilini che la tua assicurazione non coprirà i loro averi (molti affittuari presumono che lo farà).

Capire le coperture assicurative

I contratti di assicurazione sulla proprietà sono complessi e confusi e pieni di paragrafo dopo paragrafo di gergo legale e linguaggio standard. La riscossione di una polizza può essere particolarmente difficile perché la maggior parte delle compagnie di assicurazione è riluttante a pagare grandi sinistri. I proprietari di casa spesso ritengono di avere una copertura migliore di quella che hanno effettivamente. Ad esempio, l’assicurazione contro le inondazioni non è inclusa in una tipica polizza; deve essere acquisito separatamente come pilota o come nuova polizza.

Una conoscenza approfondita della copertura – cosa è coperto e per quale importo – è essenziale per una protezione completa. Proprio come gli acquirenti sono serviti da assumere un avvocato Per rivedere i contratti di acquisto della casa, i proprietari di casa assumono avvocati di assicurazioni per rivedere le politiche e formulare raccomandazioni per i miglioramenti. Coloro che sono tentati di ignorare una consulenza legale a causa della spesa possono finire con un centesimo e un pazzo. Un buon consiglio di un esperto è sempre utile.

Un buon avvocato assicurativo fornisce una rete di sicurezza per il tuo agente, identificando i fallimenti della copertura, facendoti risparmiare denaro eliminando gli imprevisti e proteggendoti potenzialmente da cause legali anni dopo.

Scegli l’assicuratore giusto

Mentre l’agente assicurativo è la persona che i proprietari e i gestori di proprietà contattano più spesso, la società dietro l’agente è altrettanto importante e dovrebbe essere considerata. Tutti gli assicuratori e gli agenti immobiliari sono tenuti per legge a registrarsi presso lo Stato ea produrre regolari rapporti finanziari e di consumo per l’autorità di regolamentazione al fine di garantire la loro solvibilità (capacità di far valere reclami se necessario ).

Nonostante la regolamentazione, gli assicuratori variano notevolmente in termini di dimensioni, mercati target e servizio clienti. Prima di accettare un contratto, i proprietari di case dovrebbero verificare con i loro consigli di assicurazione statali e agenzie di segnalazione dei consumatori, come il Better Business Bureau, per azioni legali, reclami e documenti passati e attuali che influenzare la loro capacità o volontà di fornire le protezioni pubblicizzate.

Le raccomandazioni degli attuali proprietari che hanno esperienza con un assicuratore dovrebbero sempre essere esaminate.

Costo dell’assicurazione sulla proprietà

I costi dell’assicurazione sulla proprietà possono variare notevolmente da un assicuratore all’altro. I costi delle proprietà plurifamiliari possono variare da $ 1.000 a $ 3.000 per milione di dollari di valore, a seconda di:

  • Posizione della proprietà. I premi per le proprietà situate dove i disastri naturali sono frequenti e devastanti come la California e la Florida (rispettivamente incendi e uragani) sono generalmente più costosi rispetto alle aree meno attive.
  • Età e condizioni della proprietà fisica. Gli edifici più vecchi in genere non dispongono dell’ultimo progetto di sicurezza per l’integrità strutturale, materiali ignifughi e sistemi di sicurezza sviluppati per resistere o ridurre al minimo i danni causati da un disastro naturale.
  • Valore della proprietà corrente. I premi generalmente aumentano all’aumentare del valore della proprietà, ovvero il premio per un edificio da $ 10 milioni è superiore al premio per un edificio da $ 5 milioni.

Calcolo e manutenzione rapporti di redditività è un modo per garantire che i costi di assicurazione sulla proprietà siano in linea con le aspettative.

Pensieri finali

In molti modi, gestire una proprietà in affitto è come gestire altre piccole imprese. La chiave per la redditività sta avendo buona gestione e il buoni strumenti. Con queste cose in atto, incluso assicurarti di essere protetto in caso di disastro naturale, la tua unica preoccupazione sarà gestire correttamente i tuoi soldi.


LETTURE CORRELATE PER VOI: