Fri. Nov 27th, 2020

I fisici hanno costruito un “anti-laser” per caricare il telefono in una stanza

Gli scienziati hanno trovato un modo per diffondere perfettamente l’energia in qualsiasi stanza, grazie a un dispositivo di tipo fantascientifico che chiamano “anti-laser”.

L’idea è semplice: proprio come un laser emette particelle di luce, o fotoni, una dopo l’altra in una fila ordinata e ordinata, un anti-laser aspira i fotoni uno dopo l’altro in ordine inverso. I ricercatori credono da tempo che un dispositivo come questo possa rendere i cavi di ricarica un ricordo del passato, consentendo alle persone di trasmettere energia in modo invisibile attraverso una stanza a un laptop o telefono. e alimentarlo senza collegarlo. Ma sebbene gli anti-laser di base siano stati testati in precedenza, il mondo reale non è così nitido e ordinato come un laser puntato su un ricevitore fisso in un laboratorio. L’elettronica si muove, gli oggetti si intromettono, i muri riflettono l’energia in modi inaspettati. Il nuovo anti-laser dimostrato in questo esperimento spiega tutto questo e riceve energia dispersa nello spazio in uno schema imprevedibile, ricevendo ancora il 99,996% della potenza inviata.