news1
Mon. Jan 18th, 2021

Il fossile animale più antico del mondo in realtà proveniva da alghe in decomposizione

Centinaia di milioni di anni fa, uno dei primissimi animali sulla Terra morì sul fondo di un antico oceano. In vita era un’umile spugna di mare; nella morte non aveva ossa, denti o conchiglie da lasciare come prova della sua breve esistenza. Ma c’erano molecole di grasso, o almeno così sembrava.

Nel 2009, un gruppo di animali molto più tardi (scienziati umani) stava studiando una placca di antichi sedimenti marini quando ha scoperto i resti fossili di quelle che sembravano essere queste stesse molecole di grasso di spugna, intrappolate tra le rocce. . Il sedimento è stato datato a 635 milioni di anni fa, circa 100 milioni di anni prima del il più antico fossile animale confermato sul record – ma le antiche molecole erano inconfondibilmente di origine biologica e corrispondevano a quelle trovate nelle moderne spugne, hanno scritto i ricercatori. Man mano che sempre più di questi biomarcatori venivano scoperti su antichi campioni di fondali marini, sorgeva una domanda: come potevano queste prime spugne essere così diffuse e non lasciare dietro di sé un singolo corpo fossile?