news1
Mon. Jan 18th, 2021

come potrebbero cambiare i viaggi, gli acquisti e il denaro – Quale? notizia

La transizione del Regno Unito dall’adesione all’UE termina il 31 dicembre e un nuovo accordo deve ancora essere raggiunto.

Sebbene il Regno Unito abbia ufficialmente lasciato l’UE il 1 ° gennaio di quest’anno, le regole sono rimaste le stesse durante il periodo di transizione della Brexit.

Il periodo di transizione termina il 31 dicembre, il che significa che qualsiasi accordo tra il Regno Unito e l’UE dovrà essere concluso ed entrare in vigore entro tale data.

Indipendentemente dal fatto che venga raggiunto un accordo, la tua vacanza, i tuoi diritti e le tue finanze saranno influenzati.

Poiché un accordo deve ancora essere concluso, qui spieghiamo cosa aspettarsi se un accordo commerciale tra il Regno Unito e l’UE non è stato firmato entro la fine del periodo di transizione.

Acquista la scatola di iscrizione alla newsletter intelligente

Devo sostituire il mio passaporto per viaggiare senza un accordo?

Avrai bisogno di almeno sei mesi di validità sul tuo passaporto quando viaggi in uno stato membro dell’UE, ad eccezione dell’Irlanda, dove si applicano le regole esistenti.

I cittadini del Regno Unito non avranno bisogno di un visto per soggiorni brevi in ​​un paese dell’UE dal 1 ° gennaio 2021 per molti scopi, ad esempio per visitare la famiglia, partecipare a eventi o come che turista. Potrai rimanere fino a 90 giorni in un periodo di 180 giorni.

Non sarai in grado di utilizzare le corsie dell’UE o i varchi elettronici per entrare nei paesi dell’UE durante il controllo delle frontiere.

In che modo una mancanza di accordo può influire sui voli?

È improbabile che i voli vengano cancellati o ritardati. In tal caso, sei protetto dai diritti dei passeggeri del Regno Unito – per i voli in partenza dal Regno Unito o operati da compagnie aeree britanniche – o dai diritti dei passeggeri dell’UE.

Fortunatamente, queste regole sono attualmente le stesse, sebbene possano cambiare a lungo termine. Puoi trovare ulteriori informazioni sui tuoi diritti di volo qui.

Per i viaggi in treno, autobus e traghetto, sarai comunque coperto dai diritti dei passeggeri del Regno Unito o dell’UE, a seconda di dove ti trovi.

I pacchetti vacanze saranno comunque protetti, a condizione che il fornitore abbia sede nel Regno Unito o si rivolga specificamente ai clienti del Regno Unito.

Avrò bisogno di una patente di guida internazionale o di una carta verde?

Se guidi nell’UE, con il tuo veicolo o con un’auto a noleggio, avrai bisogno di una patente di guida internazionale.

Puoi averne uno di persona per £ 5,50 all’ufficio postale: porta la tua attuale patente di guida e una foto in qualità di passaporto.

Se stai portando la tua auto in Europa, chiedi al tuo assicuratore una carta verde, che dimostri che sei assicurato in caso di incidente. Insistere su una copia stampata, poiché la carta stessa dovrebbe essere verde. Alcuni assicuratori potrebbero addebitarlo.

Avrai anche bisogno di un adesivo GB sulla tua auto.

La mia tessera TEAM funzionerà ancora?

La tua tessera sanitaria europea (TEAM) non sarà più valida dopo il 31 dicembre, il che significa che l’assicurazione di viaggio è essenziale.

Puoi trovare la nostra guida alla scelta di una polizza assicurativa di viaggio qui.

Il tuo assicuratore dovrebbe informarti di qualsiasi cambiamento nel modo in cui viene amministrata la tua polizza che ti interesserà dopo che avrai lasciato il Regno Unito dall’UE.

Assicurati che la tua assicurazione di viaggio copra eventuali condizioni mediche preesistenti che potresti avere. Se hai problemi a trovare assicuratori che ti coprano, usa l’elenco degli assicuratori specializzati del Money Advice Service.

Il mio conto in banca, le mie pensioni o il mio investimento saranno interessati?

Se hai un conto bancario, un conto pensione o un conto di investimento presso un fornitore dell’UE, questi dovrebbero continuare a funzionare se l’operatore soddisfa le nuove condizioni stabilite dal governo. Il fornitore deve fartelo sapere.

Alcuni espatriati britannici nell’UE hanno chiuso i loro conti bancari nel Regno Unito.

Quelli con pensioni o investimenti, sia nel Regno Unito che all’estero, potrebbero scoprire che il loro valore cambia rapidamente a causa della notevole volatilità dei mercati azionari.

È importante non prendere una decisione immediata: vendere quando il mercato è in ribasso può essere molto costoso. Inoltre, stai alla ricerca di truffatori che stanno sfruttando al massimo l’interruzione.

Il quale?  Podcast di denaro

Potrò ancora fare acquisti online con i rivenditori europei?

Potrai ancora acquistare online dai rivenditori dell’UE dopo il 1 ° gennaio, ma tieni presente che potrebbe essere più difficile risolvere i problemi in caso di controversia.

Il diritto dell’UE garantisce gli stessi 14 giorni per restituire un ordine online indesiderato del diritto del Regno Unito, ma non sarai in grado di accedere al sistema di risoluzione delle controversie dell’UE. È probabile che non sarai più in grado di citarli in giudizio nel Regno Unito.

La protezione della sezione 75 sarà ancora applicata. Ciò significa che se acquisti un prodotto o servizio del valore compreso tra £ 100 e £ 30.000 con la tua carta di credito e non viene consegnato, puoi richiedere il rimborso al fornitore della tua carta.

Ulteriori informazioni sulla sezione 75 e su come presentare un reclamo qui.