news1
Mon. Jan 18th, 2021

12 modi per trascorrere un Natale più duraturo: quali? notizia

Quasi la metà di noi (45%) che ha celebrato il Natale lo scorso anno ha fatto qualcosa per ridurre l’impatto ambientale delle nostre celebrazioni festive. Il quale? la ricerca ha rivelato *.

Due di noi su cinque hanno scelto di non inviare cartoline di Natale raccogli polvere, mentre uno su cinque ha optato per carta da regalo riciclabile.

Regali, luci dell’albero e infinite scorte di snack sono tutti sinonimo di Natale, ma contribuiscono anche a un enorme aumento dei rifiuti durante le festività natalizie.

Fortunatamente, ci sono molti modi semplici e facili per essere più sostenibili questo Natale senza perdere il divertimento.

Se vuoi introdurre tradizioni eco-compatibili nelle tue festività, ecco i nostri 12 consigli per rendere il tuo Natale meno dispendioso e più sostenibile.

1. Alternative alle cartoline di Natale

Non tutte le cartoline di Natale sono riciclabili: alcune utilizzano glitter, plastica o coloranti che possono essere dannosi se gettati via.

Ben due di noi su cinque non si sono preoccupati delle cartoline di Natale l’anno scorso per ridurre il nostro impatto ambientale.

Se vuoi perderli anche quest’anno, puoi invece inviare una e-card o impostare videochiamate con quelle presenti nella tua lista di biglietti di Natale.

Oppure, se desideri comunque inviare i biglietti, assicurati che riportino il timbro del Forest Stewardship Council, che certifica che la carta è stata prodotta in modo sostenibile.

E non dimenticare di salvare le cartoline di Natale che ricevi in ​​modo da poterle utilizzare per creare etichette regalo l’anno prossimo.

2. Ripensa al modo in cui impacchettate i regali

Ripensare al modo in cui impacchettate i regali è un modo davvero semplice (e creativo!) Per essere più sostenibili questo Natale.

La carta da imballaggio a base di plastica o glitter non può essere riciclata e uno su cinque di noi è passato invece alla carta riciclabile l’anno scorso.

Se la carta riciclata marrone sembra troppo semplice per Natale, puoi ravvivare la tua con tessuti di seconda mano o decorazioni a tema natalizio che hai conservato negli anni precedenti.

Ricorda che anche la carta riciclabile dovrebbe avere il nastro adesivo e le decorazioni rimossi prima di andare nel cestino.

Altri a quale? pacchetti festivi con francobolli festivi o usa sciarpe natalizie per incartare regali con l’aiuto di tutorial online per piegare origami.

Se ricevi un regalo e non sei sicuro che la carta sia riciclabile, esegui il test di accartocciamento: se si piega come la carta e rimane accartocciata, probabilmente puoi riciclarla.

3. Non comprare troppo cibo (e salva gli avanzi!)

Cerca di acquistare solo il cibo di cui pensi di aver bisogno quando fai acquisti per Natale (soprattutto con carne, pesce e latticini che potrebbero essere scaduti).

Se hai degli avanzi, cerca le ricette per vedere come ottenerne il massimo (la bolla e lo stridio di boxe sono un punto culminante personale).

E se vuoi davvero ridurre la tua impronta di carbonio, prova a sostituire il tacchino con un’opzione vegana.

Di recente abbiamo rivelato i cinque migliori piatti natalizi vegani che puoi trovare nei supermercati quest’anno.

4. Acquista locale

L’acquisto locale riduce la tua impronta di carbonio.

Fare shopping con macellai e drogherie locali per il pranzo di Natale potrebbe essere l’opzione più ecologica, oppure puoi visitare i negozi locali sulla tua strada principale invece di ordinare online.

Se non puoi visitare i negozi a causa di restrizioni di blocco, a volte puoi fare clic e ritirare con determinati rivenditori.

Sosterrai anche aziende indipendenti che hanno bisogno del tuo aiuto più che mai quest’anno.

5. Offrire prodotti sostenibili

È probabile che gli altoparlanti che offri funzionino ancora il prossimo Natale?

L’acquisto di regali più durevoli e duraturi è più sostenibile rispetto all’acquisto di articoli che hanno una durata più breve.

Vale la pena ricercare la durata di un prodotto, soprattutto per elettrodomestici e prodotti tecnologici, prima di investire.

Cerca anche di evitare il fast fashion e scegli opzioni più ecologiche.

6. Utilizzare cracker ecologici

Prepara un biscotto di Natale

Il pranzo di Natale non è completo senza cracker, ma hai davvero bisogno di un’altra mini lente d’ingrandimento di plastica o di un pesce indovino?

Invece, prova ad acquistare cracker ecologici che usano poca o nessuna plastica e tutti (o la maggior parte) dei loro pezzi possono essere riciclati.

Alcuni includono persino giochi che vale la pena rigiocare e oggetti che vorresti tenere invece di buttarli via alla fine del pranzo.

Abbiamo anche testato una selezione per te, così sai quali cracker ecologici ti piacciono.

E se vuoi essere creativo, ci sono molte guide online su come creare i tuoi cracker da rotoli di palude e scarti di tessuto – possono anche essere riutilizzati ogni anno con articoli a tua scelta!

7. Acquista luci a LED

Stufa a legna con davanti un albero di Natale e un cane nero

Che tu stia solo illuminando l’albero o l’intera casa, assicurati di scegliere lampadine a basso consumo energetico quest’anno.

Ti consigliamo di acquistare luci a LED che consumano pochissima energia e durano a lungo.

Evita le luci a batteria se puoi, poiché le batterie possono perdere sostanze chimiche nocive quando vengono rimosse.

Vale anche la pena fare la tua ricerca prima di acquistare luci per alberi dai mercati online: l’anno scorso abbiamo scoperto che quasi il 50% delle luci per alberi di Natale a buon mercato acquistate nei mercati online erano considerati pericolosi.

Ricordati di spegnere le luci dell’albero di notte e quando sei fuori casa.

8. Regift regali indesiderati dell’anno scorso

La sorella riceve un regalo di Natale indesiderato

Il Natale è la stagione dei regali, ma l’acquisto di regali non va sempre come previsto.

Uno su cinque di noi ha ricevuto un regalo indesiderato durante le scorse festività natalizie.

Se hai tolto dalla scatola qualcosa di strano e meraviglioso, pensa a qualcun altro a cui puoi raccontarlo quest’anno.

Molte associazioni di beneficenza hanno anche programmi di donazioni natalizie per garantire che i bambini ricevano regali, quindi vale la pena cercare se c’è un’organizzazione di beneficenza vicino a te.

E se lo stesso cugino quest’anno ti compra un altro maglione sgargiante, considera di donarlo in beneficenza o di restituirlo a qualcuno con un gusto più sgargiante di te.

9. Acquista usato

Lo shopping di seconda mano è un modo più sostenibile per fare regali e (punti bonus) quasi sempre ti farà risparmiare denaro.

Puoi trovare libri usati, videogiochi e altri prodotti tecnologici di grande qualità online e spesso sono notevolmente più economici rispetto all’acquisto di una versione nuova di zecca.

World of Books è un sito interessante per qualsiasi lettore avido per cui fai acquisti, mentre Vinted è una piattaforma di abbigliamento di seconda mano dove a volte puoi trovare vestiti con i tag che non sono stati indossati prima.

Preloved è un altro sito in cui potresti trovare anche giocattoli regift usati.

10. Riciclare, riciclare, riciclare

Il riciclaggio non riguarda solo la carta da imballaggio.

Se stai acquistando un nuovo telefono o tablet per Natale, assicurati di riciclare il vecchio modello.

Apparecchi elettrici vecchi o rotti sono pieni di materiali preziosi come oro e zinco che possono essere riutilizzati.

Il tuo municipio dovrebbe avere una banca per il riciclaggio, oppure puoi organizzare un ritiro per oggetti più grandi.

Gli alberi di Natale possono anche essere riciclati. Oppure, se acquisti alberi di Natale in vaso, tienili in casa e in giardino invece di buttarli via.

E poiché la maggior parte di noi quest’anno fa acquisti natalizi online, assicurati di riciclare qualsiasi confezione o di conservarla se è riutilizzabile.

11. Affitta un albero di Natale

Compra un albero di Natale

L’impronta di carbonio di un albero diventa molto più grande se finisce in discarica, cosa che molti di noi fanno.

Se vuoi un amico dell’albero più permanente quest’anno, puoi invece affittare un albero.

Il noleggio di alberi è diventato popolare negli ultimi anni e ci sono molte società di noleggio che operano in tutto il paese.

Normalmente paghi l’albero e un deposito, che viene poi rimborsato una volta che l’albero viene restituito.

Alcune aziende ti permettono persino di nominare l’albero e di consegnartelo di nuovo ogni Natale, quindi è davvero come una nuova aggiunta alla famiglia.

12. Sostituisci la plastica con regali ecologici

La plastica è abbastanza difficile da sfuggire a Natale, ma puoi provare a fare uno sforzo consapevole per evitarla quando acquisti regali, decorazioni e giochi.

Acquista giocattoli di legno senza plastica ed evita i giochi che contengono parti in plastica.

Puoi anche ricercare o creare le tue decorazioni di carta per la tua casa.

Altri riempitivi di stoccaggio durevoli non in plastica potrebbero essere piante, tazze da caffè riutilizzabili o cannucce ecologiche.

* Populus, per conto di Which?, Ha intervistato 2.071 residenti nel Regno Unito online tra il 31 gennaio e il 3 febbraio 2020.